• tavecchio_banana La Gaffe di Tavecchio e l’antirazzismo di facciata

    La situazione in cui versa il nostro calcio è fortemente critica, tutto ciò è lapalissiano: vuoi a livello sportivo, il Mondiale appena concluso è una sintesi precisa di tutto ciò; a livello dirigenziale, il vero epicentro scatenante del dissesto della S.P.A. Calcio; infine a livello mediatico. Proprio dalla fine riprendiamo, per ...

  • juventus-liverpool0405 Juventus. Guida alternativa alla Serie A

    Forse qualcuno ricorderà questa "Guida alternativa ai club di Serie A", una rubrica che ebbe una certa eco in Italia già dal suo esordio. La prima squadra ad essere rivista e raccontata agli inglesi dalle pagine di uno dei suoi più noti giornali, fu l'Atalanta. La guida verteva (e verte ...

  • Padova, 104 anni di storia finiti in telenovela Padova, 104 anni di storia finiti in telenovela

    Per capire i problemi del Padova bisogna fare un salto indietro nel tempo, di un paio d'anni almeno, quando ancora il presidente era Marcello Cestaro, azionista di maggioranza del colosso della GDO Unicomm. Il Padova, negli ultimi anni, non se la passa piuttosto bene economicamente: troppi costi, ricavi troppo bassi, ...

  • Italian Bees Logo Controcorrente e fuori dalla moda: intervista agli “Italian Bees”, i tifosi italiani del Brentford

    Che il calcio inglese sia seguito ed apprezzato, in Italia, non è un segreto per nessuno. Così come, ormai, anche nello Stivale si stanno diffondendo veri club di tifosi delle squadre d’oltremanica, che guardano al Paese di sua maestà, calcisticamente parlando, come ad un punto di riferimento. E, parlando di Londra, ...

  • ultrasmafia Mafia Ultras s.p.a.

    Due articoli si sono succeduti in questi giorni alla ribalta dei cosiddetti onori della cronaca. Due articoli legati a fatti e/o persone riconducibili in certo qual modo al mondo del tifo, seppur distanti fra loro geograficamente o in determinati particolari. In entrambi i casi, come al solito, la commistione fra la ...

SportPeople2014-25-1

Abbiamo fatto volutamente passo la scorsa settimana, giusto per raccattare gli ultimi servizi ancora mancanti dalla stagione 2013/14. Crediamo però che aspettare ne sia valsa assolutamente la pena: chiudiamo difatti il cerchio stagionale con un ultimo numero di ben 125 pagine, arricchite anche di qualche editoriale ed approfondimento in più, nel

2145_ultraspalermo

La nuova stagione calcistica vedrà una novità assoluta nel panorama ultras palermitano, gli storici gruppi della Nord superiore,unitamente alle altre componenti piu’ giovani della curva,hanno dato vita a un rinnovato movimento ultras con lo scopo di rendere piu’ forte e coeso l’incitamento verso i nostri amati colori”. Una svolta epocale,quella

tavecchio_banana

La situazione in cui versa il nostro calcio è fortemente critica, tutto ciò è lapalissiano: vuoi a livello sportivo, il Mondiale appena concluso è una sintesi precisa di tutto ciò; a livello dirigenziale, il vero epicentro scatenante del dissesto della S.P.A. Calcio; infine a livello mediatico. Proprio dalla fine riprendiamo,

Popolo della sud, tifosi di tutto il Braglia: con le poche seguenti righe il gruppo Curva Sud, che finora fedele al nome che porta ha gestito costantemente e per 8 anni la Montagnani, vi comunica la sofferta ma giusta decisione dello scioglimento dello stesso per due motivi. Il primo è

juventus-liverpool0405

Forse qualcuno ricorderà questa “Guida alternativa ai club di Serie A”, una rubrica che ebbe una certa eco in Italia già dal suo esordio. La prima squadra ad essere rivista e raccontata agli inglesi dalle pagine di uno dei suoi più noti giornali, fu l’Atalanta. La guida verteva (e verte

Ultras e Art.9, Esperimenti di repressione

Anche quest’anno durante la Festa della Dea, la Curva Nord ha organizzato un dibattito informativo sul fenomeno repressivo dentro e fuori gli stadi. L’anno scorso il dibattito è stato incentrato sulle similitudine fra il caso Stefano Cucchi e Antonio Speziale. L’analisi a conclusione del dibattito lascia parecchi nubi scure sul

cipro

La sera di Mercoledì si è svolta un’amichevole tra Apollon e Anorthosis, però gli ultras delle due squadre hanno deciso di rimanere fuori dallo stadio “Tsirio” in segno di protesta. Motivo di questa scelta è da attribuirsi alla loro opposizione all’introduzione della “Carta del tifoso”. Gli ultras dell’Apollon sono rimasti fuori dallo

incidenti-lazio-perugia-auronzo

In controtendenza ad un’estate tesa e poco “movimentata”, l’amichevole tra Lazio e Perugia, finita 3-0 per la squadra biancoceleste, ha fatto registrare qualche scaramuccia tra le due tifoserie, ritrovatesi fra i boschi e le distese di prati verdi intorno al campo di gioco di Auronzo di Cadore. Oltre alla sacra

pianura

Il 7 maggio 2014 si è concluso il primo grado del processo riguardante le proteste di Pianura contro la riapertura della discarica. Il Tribunale ha accolto interamente la tesi del pubblico ministero, secondo cui gli eventi accaduti nel gennaio del 2008 non sono da inquadrare all’interno di una protesta legittima,

ultras-milano-campioni

SOLIDARIETA’ A DANIEL HACKETT Gli Ultras Milano esprimono la totale solidarietà a Daniel Hackett per l’assurda squalifica affibiatagli dalla federazione. Consideriamo Daniel vittima illustre di un sistema basket sempre più malato ed incapace di guardare al di là di business e provvedimenti di “facciata” che di sport e di sportivo

Padova, 104 anni di storia finiti in telenovela

Per capire i problemi del Padova bisogna fare un salto indietro nel tempo, di un paio d’anni almeno, quando ancora il presidente era Marcello Cestaro, azionista di maggioranza del colosso della GDO Unicomm. Il Padova, negli ultimi anni, non se la passa piuttosto bene economicamente: troppi costi, ricavi troppo bassi,

Italian Bees Logo

Che il calcio inglese sia seguito ed apprezzato, in Italia, non è un segreto per nessuno. Così come, ormai, anche nello Stivale si stanno diffondendo veri club di tifosi delle squadre d’oltremanica, che guardano al Paese di sua maestà, calcisticamente parlando, come ad un punto di riferimento. E, parlando di

padova

PERCHE’? Cestaro Ieri : «Volendo è possibile che iscriva il Padova in serie D, ma mi sembra che gli amici stiano facendo la loro strada, e non è il caso di fare confusione con due cose diverse». T.F: Volendo? E lui cosa centra con il calcio Padova di Penocchio e

ultrasmafia

Due articoli si sono succeduti in questi giorni alla ribalta dei cosiddetti onori della cronaca. Due articoli legati a fatti e/o persone riconducibili in certo qual modo al mondo del tifo, seppur distanti fra loro geograficamente o in determinati particolari. In entrambi i casi, come al solito, la commistione fra

Lille-Maccabi: invasione di campo, slogan e bandiere pro-Palestina (video)

La partita giocata ieri tra Lilla e Maccabi Haifa a Bischofshofen, in Austria, ha visto un episodio curioso, verso la fine della partita: alcuni ragazzi (un giornalista di Gerusalemme ha parlato di “ragazzotti di apparente origine turca”) hanno invaso il campo, interrompendo la partita, agitando bandiere della Palestina e urlando

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato con cui la “Curva Sud Michele Stasi” di Brindisi chiama a raccolta la tifoseria per sostenere gli sforzi della società e puntare insieme alla rinascita del calcio in città. COMUNICATO DELLA CURVA SUD MICHELE STASI La Curva Sud ‘Michele Stasi’ esprime apprezzamento per le parole espresse

Riceviamo e diamo spazio a questa replica all’articolo del nostro Simone Meloni pubblicato ieri e che trovate a questo link. Inutile dire che dissentiamo in maniera quasi totale da quanto espresso nelle righe seguenti, ma non ci sentiamo di aggiungere altro a quanto già argomentato con dovizia di dati, non

SpeziaStriscioneUltrasLiberi

Si svolgerà il 31 Luglio 2014 davanti al Tribunale Amministrativo Regionale di Bologna, l’udienza per la sospensiva di 16 provvedimenti DASPO emessi (nei confronti di altrettanti tifosi spezzini della Curva Ferrovia), dal Questore della Provincia di Forli’ – Cesena il 14/4/2014, notificati dal 18/4/2014 in poi, tutti di egual durata

CoppaItalia

Sorteggiati nella sede della Lega Calcio gli accoppiamenti del Primo e Secondo turno della Coppa Italia maggiore. Si comincia il 9/10 agosto, mentre il 16 e il 17 si giocherà il turno seguente. Nulla di eclatante da un punto di vista ultras, nessuno scontro dai connotati infuocati, anche se più

casertana-a-cava

Forse sottovalutando i rischi di una rivalità calcistica su cui si cominciava a depositare la polvere del tempo passato, la Casertana ha stabilito la sede del suo ritiro in quel di Cava de’ Tirreni. Sul campo “Antonio Desiderio”, nella frazione di Pregiato, la compagine rossoblu era impegnata ieri in un test

moedano alla fiera dellest

Certe telenovelas del calcio moderno sembrano non aver mai fine, con buona (si fa per dire) pace dei tifosi. Ci risiamo, nonostante fosse ancora fresco l’odore di vernice con cui tinteggiarono il Neapolis Mugnano di Moxedano, portandone il titolo a Torre del Greco e trasformando la compagine corallina in un

carobiglietti

C’è un momento, fondamentale, nella vita di molti calciofili italiani nati a cavallo tra gli anni ’80 ed i ’90. Quelli che hanno vissuto parte di ciò che è stato e tutto quello che è tristemente diventato ed ancor più mestamente diverrà. Mi riferisco alla presa di coscienza rispetto a

Ventennale Ultras Ravenna

Ritrovo nella mattinata di sabato 19 luglio. Dalle ore 11:00 il Campo Sportivo di San Bartolo va pian piano animandosi. Si festeggiano i vent’anni degli Ultras Ravenna 1994, un traguardo importante neanche tanto per la cifra tonda raggiunta, quanto per il fatto che alla luce della situazione attuale, di repressione

201415abbonamentipremier

Le disfunzioni del sistema calcio moderno si stanno rapidamente estendendo a tutti gli angoli del globo calcistico. Se a casa nostra si combatte per gli stadi di proprietà, tessere del tifoso e partite all’ora di pranzo, in Inghilterra, da qualche anno a questa parte, i tifosi sono costretti a fronteggiare

tataranni

Ci sono brutte storie che portano ad un lieto fine. Così come, a volte, serve una brutta storia per raccontarne una più bella. Non dovrebbe essere ma è così. Specie se al centro di tutto c’è uno sport seguito solo marginalmente in Italia, ma che dovrebbe avere, invece, più attenzione:

polizia-camion

Strana notizia in cronaca alla quale non potevamo rimanere insensibili. Due giovani venticinquenni residenti a Sondrio, un uomo e una donna, sono stati segnalati dal Questore e colpiti dal Tribunale con la sorveglianza speciale per un anno. Nonostante fossero già stati avvisati oralmente dal Questore – riferiscono sui media –

Roma-Indonesia U23 3-1, amichevole 2014/15

Rieti, 18 luglio. Un caldo bestiale attanaglia il capoluogo sabino che, a dispetto di quanto si possa pensare per la sua posizione geografica a ridosso dell’Appennino, risente della conca in cui è incastonata, che ne rende il clima oggetto di continui sbalzi di temperatura. Un vero e proprio catino di

Presentazione Bologna 2014/15

Il 15 luglio a Bologna, in piazza Maggiore, è avvenuta la presentazione del film “Il cielo capovolto”, una rivisitazione dell’ultimo scudetto del Bologna come non lo si era mai visto, rivissuto attraverso una raccolta di immagini e video dell’epoca, recuperati dopo un paziente lavoro di riesumazione in diversi archivi e

TifoMatera

Percorso inverso rispetto al nostro, che siamo nati come sito e poi abbiamo sfruttato le potenzialità del social network per dare voce alle nostre attività. TifoMatera, invece, è nato come pagina facebook e poi ha inteso creare un proprio sito internet, con dominio .it, per rendersi raggiungibile a quanti sul

BRB Civitanova, Festa del Trentennale

Un bel traguardo è quello per cui si ritrovano a festeggiare le storiche Brigate Rosso Blu della Civitanovese, ovverosia il raggiungimento dei trent’anni di attività di un gruppo sempre al seguito e sostegno della squadra della loro città. Per l’occasione, in un assolato sabato di luglio, è stato organizzato un

Torneo Acid Boys Cavese 2014

Seconda edizione del torneo di calcio a 6 organizzato dagli Acid Boys, gruppo dei distinti a sostegno della Cavese. Teatro della manifestazione è il campetto dell’Annunziata che, per questo evento, si ritrova gremito in ogni ordine di posto, compresi i posti in piedi o quelli improvvisati intorno al rettangolo di gioco.