Ancora violenza nel calcio argentino; la gara COMUNICACIONES-ESTUDIANTES (BA), valevole per il ritorno dei play-off promozione, e’ stata sospesa al 44° del secondo tempo per incidenti. secondo le ricostruzioni un parapiglia sarebbe scoppiato nella tribuna centrale dell’ESTADIO ALFREDO RAMOS, casa del COMUNICACIONES, ed avrebbe visti protagonisti i tifosi del CARTERO e la dirigenza ospite. la violenza con cui si sono scontrati i due fronti hanno indotto l’arbitro a sospendere la gara per mancanza di garanzie di sicurezza, quando mancava un minuto alla fine del tempo regolamentare e 4 minuti che il direttore di gara aveva dato come recupero. la partita per la cronaca, al momento della sospensione vedeva il COMUNICACIONES in vantaggio 2-1, che sommato al risultato dell’andata, 1-1, consentiva al club del BARRIO DE AGRONOMIA di qualificarsi alla finale. cio’ che e’ successo ovviamente potrebbe portare ad una lunga squalifica del campo del CARTERO e la perdita della partita a tavolino, con conseguente perdita del diritto di disputare la finale per l’accesso alla PRIMERA B NACIONAL.