Provvedimento immediato di Daspo, da parte del questore di Milano, nei confronti di 14 tifosi della squadra romena del Craiova in occasione dell’incontro di Europa League contro il Milan, che si è giocato ieri sera allo stadio San Siro. Ieri pomeriggio, giovedì 3 agosto, le Volanti insieme a personale della Digos sono intervenute in viale Abruzzi all’ostello Lion, su richiesta del gestore, per segnalare che alcuni ospiti, un gruppo di poco più di 20 persone, avevano disturbato alcune ospiti e danneggiato alcuni arredi e suppellettili.

Inoltre i tifosi, alcuni in stato di ebbrezza, avevano gettato bottiglie di vetro e altra spazzatura per l’albergo e spintonato il titolare dell’hotel che cercava di uscire dalla hall. All’arrivo degli agenti – che constatavano la presenza di alcuni cocci di bottiglie nel cortile – alcuni ospiti molesti si sono allontanati da una porta secondaria ma sono stati intercettati vicino a via Gran Sasso: 26, in tutto, le persone accompagnate in questura per l’identificazione. Gli accertamenti hanno stabilito che solo 14 erano alloggiati nella struttura e sono stati denunciati per danneggiamento e violenza privata.

Una volta identificati, “risultando le loro condotte sintomatiche di pericolosità sociale e idonee a cagionare turbamento per l’ordine e la sicurezza pubblica”, per le particolari esigente di celerità del procedimento amministrativo dettate dalla necessità di impedire ai responsabili di reiterare comportamenti simili, il questore “ha adottato immediatamente un provvedimento Daspo con divieto ad accedere a tutti gli impianti sportivi del territorio nazionale e degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ove si disputeranno manifestazioni calcistiche delle maggiori competizioni”.