Il provvedimento dopo i disordini verificatisi tra i tifosi capitolini e le forze dell’ordine alla fine del match di ieri sera al Pala Del Mauro.

Videotifo: Sutor Montegranaro-Virtus Roma, Lega A 2013-2014Avellino – In seguito ai disordini verificatisi alla fine del match tra Sidigas Avellino e Virtus Roma, tra i tifosi dell’Acea Roma e le forze dell’ordine, la squadra Mobile della Questura di Avellino ha fatto partire un’indagine per risalire all’identità dei supporter capitolini protagonisti della vicenda. A fine partita, infatti, una parte dei sessanta ultras romani presenti al Del Mauro ha cercato di entrare in contatto con i tifosi irpini presenti in Curva Nord, forzando il cordone delle forze dell’ordine che separavano i due settori. Nei confronti delle persone identificate, attraverso la visione dei filmati girati dalla Digos, scatterà a breve la richiesta di Daspo.

[Fonte: Otto Pagine]