Sotto accusa il comportamento dei supporter bianconeri durante la partita con il Lecce.

ASCOLI – Il giudice sportivo della Lega Pro ha inflitto all’Ascoli (1/a divisione, girone B) la sanzione della chiusura per una gara della curva sud dello stadio. Il provvedimento è stato adottato dopo che un gruppo di tifosi, nel corso della partita di domenica scorsa con il Lecce, ha intonato cori inneggianti alla discriminazione razziale in occasione delle giocate di calciatori di colore della squadra avversaria. Ammenda inoltre di 10 mila euro alla società per lancio di fumogeni e cori offensivi verso la tifoseria ospite.

[Fonte: Il Messaggero]