Identificati dalle telecamere, sono stati denunciati e colpiti da daspo 50 tifosi dei torinesi presenti al Comunale lo scorso 8 maggio, quando il match fu interrotto più volte per il lancio di fumogeni tra i tifosi dello spicchio riservato agli ospiti e i bergamaschi della Curva Morosini.

Identificati dalle telecamere, per 50 tifosi della Juventus sono scattati denuncia e daspo. I fatti risalgono allo scorso 8 maggio quando il match di serie A tra l’Atalanta e i bianconeri fu interrotto più volte per il lancio di fumogeni tra i tifosi dello spicchio riservato agli ospiti e quelli presenti in Curva Morosini. La gara rischiò anche di essere sospesa, tanto che pure Conte e diversi giocatori juventini e atalantini andarono dai propri sostenitori per chiedere che gli scontri finissero.

[Fonte: Bergamonews]