Più di 200 holigans tedeschi sono stati fermati a Bruxelles negli scontri con la polizia a margine della gara di qualificazione a Euro 2012 tra Belgio e Germania. In totale sono 209 le persone fermate. Gli incidenti sono scoppiati nel centro della città e i protagonisti erano tutti sprovvisti di biglietto per lo stadio.

Secondo la polizia 700 sostenitori tedeschi erano arrivati a Bruxelles con l’intenzione di causare incidenti. La Federazione belga aveva messo 2.500 biglietti a disposizione degli ospiti, in uno stadio da 50mila posti, e si calcola che in città erano arrivati circa 9mila tifosi tedeschi.