Disposti gli arresti domiciliari a carico di 5 tifosi del Frosinone che dopo l’ultima gara fra i ciociari e il Napoli avrebbero rapinato il calciatore franco-algerino Ounas del Napoli, portandogli via un orologio e lo zaino. Perché degli ultras dovrebbero aggredire e derubare non altri ultras ma un calciatore? Quale la reale dinamica? Ci sono state delle concause? Erano davvero appartenenti ai gruppi ultras oppure no? Dubbi leciti e solite domande inevase dalle note di cronaca, che come sempre ricalcano fedelmente i comunicati delle questure. Il dato di fatto di fondo resta l’arresto a carico di 5 persone, presumibilmente tifosi, nell’ambito della partita in questione.