Il delirio. Si dovrebbe valutare se un coro e percettibile o meno (a seconda di quale criterio poi? A quale distanza dal settore?) e poi squalificare i settori “ove solitamente costoro sono soliti assistere alle gare interne del Milan”: e se sono occasionali? Se hanno partecipato solo a questa trasferta? Pure se fosse, come faranno mai a capire in quale settore vanno? E se sono più persone, di più settori, chiudono tutto lo stadio? Per quanti hanno intonato tali cori (quali poi così gravi da causare certe decisioni?) è giusto che paghino il resto dei 70.000 di San Siro? Tosel è al soldo di Sky, non ci sono altre spiegazioni.

sansiro_vuotoNel comunicato ufficiale della Lega Serie A dopo la quarta giornata di ritorno, il Giudice sportivo ha riportato questa richiesta al Procuratore Federale sulla gara Napoli-Milan:

“Al sig. Procuratore Federale

richiedo alla S.V. di voler riferire ogni ulteriore circostanza utile onde valutare la “reale percettibilità” del coro intonato al 39° del secondo tempo dai sostenitori della società Milan e per individuare il settore dello stadio di San Siro ove costoro sono eventualmente soliti assistere alle gare interne della società rosso-nera.

Distinti saluti.

Il Giudice sportivo”.

[Fonte: Milan News]