Nella ventiseiesima giornata del campionato di serie D girone H, allo stadio Stefano Vicino di Gravina in Puglia, i locali ospitano la Casertana, in una domenica pomeriggio caratterizzata da temperatura rigida e forte vento.

Circa 400 spettatori sugli spalti con una ventina provenienti dalla Campania. Per quanto riguarda il tifo dei locali si segnalano solamente alcuni cori giunti dalla parte laterale della tribuna in concomitanza dell’inizio della gara. Gli ospiti, numericamente non molto numerosi, invece sono stati autori di un buon tifo, malgrado le condizioni meteorologiche e il forte vento che ha creato anche qualche difficoltà nell’appendere le pezze sulla rete di recinzione del settore ospiti.

Il sostegno casertano è stato abbastanza continuo per tutto l’arco del match, tanti cori e battimani (ritmati con il tamburo) per spingere i propri beniamini in campo verso la vittoria finale. Il settore è stato colorato oltre che dalle pezze esposte anche da qualche bandierina. Bella l’esultanza dopo la rete messa a segno mentre durante la partita non sono mancati i cori anche per i diffidati, sia nel primo che nel secondo tempo.

La gara si decide alla mezz’ora del primo tempo con la rete di Vacca che ha permesso di conquistare la vittoria finale. a fine gara i falchetti vanno sotto il settore a festeggiare la vittoria appena maturata, mentre è terza consecutiva sconfitta per i giallo-blu di casa.

Federico Longo