Dopo il suo passaggio agli odiati rivali del Barcellona, i tifosi dell’Atletico Madrid hanno vandalizzato la targa dedicata all’attaccante francese Antoine Griezmann nella “Walk of fame” dello stadio “Metropolitano”. Gesto di rabbia quasi fisiologico e prevedibile, anche se, nel 2019, non si capisce come ancora possa sopravvivere la speranza di un calcio a misura d’uomo, forse invero mai esistito, fatto di bandiere ed eterna fedeltà. Le eccezioni purtroppo non invalidano la regola ma la confermano.