Videotifo: Fiorentina-Dnipro 2-1, Europa League 2013/14Non ce l’ha fatta Davide Maiorino. Si è spento all’ospedale di Careggi dopo essersi scontrato frontalmente con un’auto nella notte tra venerdì e sabato all’incrocio tra Via Toselli e Via Benedetto Marcello.

L’uomo, grande tifoso della Fiorentina, era in bicicletta al momento dell’incidente. Il sinistro è avvenuto tra le tre e le quattro del mattino. Secondo una prima ricostruzione, l’auto, una Smart guidata da un 23enne neopatentato, stava imboccando via Toselli da via delle Porte Nuove quando nel senso opposto il trentenne pedalava in sella alla sua bicicletta. Lo scontro è stato inevitabile.

Sul posto sono intervenuti 118 e polizia municipale. Il conducente è risultato positivo all’alcol test: è stato trovato con un tasso alcolemico di 0,57 g/l, di poco superiore a quello consentito dalla legge. Da una prima ricostruzione della polizia municipale, non sarebbero emerse evidenti responsabilità del conducente dell’auto.

Stamani, dopo 48 ore di agonia, il 30enne si è spento a causa delle ferite riportate. I genitori di Maiorino hanno dato il via libera alla donazione degli organi. Il pm Vincenzo Ferrigno ha disposto il sequestro dei veicoli e aperto un fascicolo per omicidio colposo. In queste ore tanti gli amici della vittima che lo ricordano su facebook con foto e dediche.

[Fonte: Firenze Today]