01

L’antefatto è questo:

CATANIA – Nel corso della sfida tra Catania ed Entella, nel settore Curva Nord dello stadio Angelo Massimino sono stati esibiti a mo’ di trofeo alcuni ‘vessilli’ sottratti ai (cinque) tifosi dell’Entella giunti in Sicilia per assistere alla partita della loro squadra del cuore.

[Fonte: Mondo Catania]

Questo che segue è un comunicato apparso sulla pagina Ultras Ghetto Catania:

Premesso che noi non siamo un gruppo che fa da portavoce agli altri…..ma considerato che o per scelta o per necessita’ gli altri gruppi di riferimento ultras non sono presenti nei social network….una cosa la vogliamo dire ,perche’ ci siamo rotti il cazzo di vedere commenti e insulti su facebook alla tifoseria catanese……noi esistiamo dagli anni 90 !!! E mai in una trasferta dopo oltre 25 anni di serie “c” e anche categorie minori siamo andati a spasso per le vie dei paesi (data la categoria dell’epoca) o di alcune citta’ a passeggiare con gli stendardi e fare fotografie istigatrici nelle piazze o nei quartieri appartenenti a tifoserie minori o ritenute tali……che stiamo sul cazzo a mezza italia ci puo’ anche stare….ma che ci venite a dire che abbiamo fatto,noi tutti,gli spavaldi con gli ultras dell’entella…..questo non e’ affatto vero !!! Semmai e’ stato un atto dovuto, perche’ i signori ultras dell’entella a cui va’ il merito di essere venuti sobbarcandosi molti kilometri di martedi, avrebbero potuto benissimo anche bere una birra con noi ….ma e quantunque una mancanza di rispetto,alla tifoseria rossazzura, passeggiare e fare book fotografici con gli stendardi……detto questo ricordo a tifoserie che si sentono un cazzo e mezzo…..che abbiamo striscioni e stendardi di realta’ come andria…siracusa…palermo….messina…verona…milano…ecc….ecc…. Che quasi mai pubblichiamo se non per ricordare che comunque chi porta con se uno stendardo ha la responsabilita’ di proteggerlo e di avere gli attributi per portarlo a passeggio…..non importa la categoria……gli ultras non hanno categoria !!!

[Fonte: Ultras Ghetto Catania]