Riceviamo e pubblichiamo una piccola mail che aggiunge alcuni particolari sul tifo di Bayer-Roma che, per forza di cose, i giornali italiani non potevano sapere. La Uefa ha vietato, poco prima della partita, la coreografia principale degli ultras del Bayern (Schickeria) che prevedeva un altro striscione con su scritto “Romani ite Domum” ovvero, tradotto in latino “Romani(sti) andate a casa”. Io sono appunto originario di Roma e lo striscione lo avrei visto con meraviglia nello sfottò che comporta sale dello sport. A questa UEFA infatti, manca non solo un po di humor ma sopratutto il sale, in testa! Per questo poi i tedeschi hanno proposto un secondo striscione “Uefa: we don’t care about fans” ossia “Uefa: non ci importa dei tifosi” che riprende proprio il motto della Uefa che è “We care about football”, già giustamente riportato da voi, ma in cui vi mancava il cuore della notizia.