turrisSassaiole, atti di vandalismo, aggressioni anche a minorenni. Questo e’ quanto accaduto a Torre del Greco, nel Napoletano, prima e dopo l’incontro di calcio della serie D, girone H, tra Real Hyera e Turris domenica scorsa. E la polizia ha arrestato in flagranza differita quattro ultra’ (A. A. di 21anni, V. F. di 32 anni, F. P. 34enne e N. B. 23enne) e denunciato due 17enni, tutti di Torre del Greco. I sei, durante il tragitto in Circumvesuviana per raggiungere lo stadio “Massaquano” di Vico Equense, gia’ dalla stazione di Torre Annunziata avevano cominciato a lanciare sassi in direzione delle abitazioni; allo scalo di Pompei, avevano creato problemi alla regolare movimentazione dei treni.
Al ritorno, al termine della partita, nella stazione di Castellammare hanno compiuto una serie di danni al treno ritardandone la partenza. Infine, alla stazione di via Nocera, sempre a Castellammare, armati di cinture hanno aggredito altri due minorenni giudicati guaribili in 10 e 30 giorni.
L’identificazione grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza.

[Fonte: Sport Campania]