INTERVISTA ESCLUSIVA DEL NOSTRO GIORNALE WEB TUTTOTORO.COM alla band ska torinese e torinista “STATUTO” che venerdì 25 ottobre si è esibita all’Hiroshima Mon Amour per celebrare i 30 anni di attività.

Cosa pensano gli Statuto del Toro di questo inizio di stagione?

Le prime partite hanno dimostrato una certa identità tattica e buon temperamento. Forse poca convinzione nei propri mezzi e la conferma dell’ottima forma di Cerci e il sorprendente D’Ambrosio. Molto male gli arbitri, ma questo non deve mai diventare una scusa.

Qual è il giocatore attualmente in rosa che secondo voi incarna di più lo spirito granata?

Lo “spirito granata” è più sacro di quello “santo”… sono anni che tale spirito latita. Sicuramente Cerci è un fuoriclasse e può diventare uno dei migliori calciatori in Italia e nel resto del mondo.

Avete dedicato molte delle vostre canzoni al Toro e ad alcuni giocatori. Qual è il ricordo più bello che vi lega al Torino?

Troppi i ricordi belli, purtroppo quasi tutti lontani nel tempo.. L’esperienza personale più bella e gratificante, come tifosi, è stata quella di avere Paolino Pulici protagonista del videoclip della nostra “Facci un gol”. A livello di tifoseria in generale, direi lo spareggio col Mantova dell’11/6/2006.

Venditti, nell’estate passata caratterizzata dalle pesantissime contestazioni contro una Roma nuovamente da rifare, ha dichiarato di non riconoscersi più nella nuova Società e quindi voleva che l’inno da lui scritto fosse sostituito. Gli Statuto, che hanno scritto un inno per il Toro, hanno mai provato questo sentimento?

L’inno attuale del Toro è tornato a essere, legittimamente da 3 anni (dopo che Cairo ha riscattato tutti i titoli sportivi del fallito Torino Calcio), la splendida “Ancora Toro” di Valerio Liboni, ma la nostra “Cuore Toro” viene suonata regolarmente ugualmente allo stadio prima delle partite in casa.

Il nostro inno è scritto con tutto l’amore e la dedizione che abbiamo per la nostra maglia, i nostri colori. Il Toro siamo noi, noi tifosi. Proprietà,dirigenze e calciatori passano, ma i tifosi restano e il Toro resta e il nostro “Cuore Toro” è per noi tifosi, quindi non potremo mai avere una posizione come quella di Venditti.

Vi siete fatti un’opinione sull’annosa -e ormai pietosa-questione Filadelfia?

Dobbiamo lottare con tutte le nostre forze e determinazione perchè un giorno i lavori di ricostruzione inizino. Ma detto questo, temiamo drammaticamente che non verrà mai più ricostruito, questo a causa dei poteri forti di questa città feudo della famiglia Agnelli che avrebbe già voluto vederci sparire da anni..

Se doveste segnalare su tutte una canzone del vostro nuovo album, quale sarebbe?

Sicuramente “Il Capitano” dedicata a Giorgio Ferrini della quale, tutti i diritti d’autore sono devoluti al Museo della Memoria Storica Granata.

Quali sono le cinque canzoni più belle in assoluto degli Statuto?

Le canzoni sono come figli e non si possono scegliere. Segnaliamo invece le canzoni dove parliamo di Toro che sono “Grande”, “Cuore Toro”, “Il Capitano” e “Facci un gol”.

Pier Giorgio Chiara

[Fonte: Tutto Toro]