Incredibile episodio di violenza accaduto sul volo che da Mosca era diretto a Manchester. A bordo, sei violenti sostenitori della squadra di Mosca, impegnata oggi in Champions League col Manchester City, i quali hanno scatenato una rissa costringendo il pilota dell’aereo ad un atterraggio di emergenza a Copenaghen. I sei pseudo tifosi sono stati arrestati dalla polizia danese. Lo riporta il quotidiano russo “Sport Express”. Un’altra macchia della tifoseria del Cska Mosca dopo quella dei cori razzisti nei confronti del giocatore dell’ivoriano del Manchester City Yaya Toure che ha costretto l’Uefa a far chiudere, in occasione del match di Champions del 27 novembre col Bayern Monaco, una parte della curva del Khimki Arena di Mosca.

[Fonte: Udinese Blog]