roma-feyenoord-3-1000x600Comincerà oggi davanti ai giudici della V sezione penale del Tribunale di Roma l’udienza sui fatti dello scorso febbraio, quando alcuni tifosi del Feyenoord provocarono una serie di scontri nella capitale, arrivando a danneggiare la Barcaccia di Piazza di Spagna e ferendo alcuni agenti di Polizia.

Il Codacons – si spiega in una nota – che da subito si era mosso a tutela della collettività e della città, presenterà domani formale costituzione di parte civile, in rappresentanza dei cittadini romani danneggiati. “Attraverso la costituzione di parte civile l’associazione intende chiedere un equo risarcimento nei confronti dei tifosi del Feyenoord che saranno chiamati a rispondere di diversi reati commessi ai danni delle forze dell’ordine, generando pesanti ripercussioni che hanno gravato anche sui cittadini”.