Zemanta Related Posts ThumbnailRestano gravissime le condizioni di Giorgio Leoni, il 43enne tifoso dell’Hellas Verona caduto dall’autobus che ieri mattina lo stava portando, insieme ad altri ultras gialloblu, verso lo stadio Luigi Ferraris.

L’uomo, ricoverato all’ospedale Galliera, è mantenuto in coma farmacologico, non respira autonomamente e ha subito lesioni che i medici giudicano potenzialmente fatali.

Il tutto è avvenuto in seguito a una bravata dei tifosi veronesi, che nel tragitto verso Marassi hanno forzato l’apertura delle porte. Leoni è caduto in corrispondenza di una curva, battendo più volte il cranio sull’asfalto. La prognosi è ovviamente riservata, nelle prossime ore si saprà qualcosa in più.

 

[Fonte: ogginotizie.it]