Violenti scontri ad Asuncion durante la partita Cerro Porteno – Capiatà per una faida interna tra “La Plaza” e “Comando”, due gruppi barras che sostengono il Cerro Porteno di Asuncion (Paraguay). I dirigenti del club subito sospendono biglietti gratuiti ai gruppi ed applicano il divieto di accesso ai membri più influenti.

plazacomandoQuesto in seguito agli incidenti generati alla “Olla” (Soprannome dello stadio General Pablo Rojas del Cerro Porteno ndt) tra le barras organizzate “Comando” e “La Plaza” durante la partita di Domennica scorsa tra il Cerro Porteno e il Capiatá.

Nel pomeriggio di ieri si è svolta una riunione alla commissione direttiva del Cerro, ed al termine della stessa ha rilasciato un intervista alla rete ABC l’ingegner Eduardo Viola, responsabile della sicurezza all’interno della “Olla”.

“Abbiamo rotto le relazioni con le barras del club. Esisteva un buon accordo con i gruppi organizzati, incluse le barras che hanno collaborato per ripitturare lo stadio, però ora questo patto è stato rotto.

Siamo in attesa delle indagini della magistratura per individuare i responsabili della gigantesca rissa.

Ci sono alcuni filmati ma sfortunatamente il nostro stadio non ha telecamere in tutti i settori”.

Sembra che tutto sia scaturito da un fatto assurdo, le due barras avevano raggiunto un accordo per cantare le stesse canzoni durante la partita, ma qualcuno non lo ha fatto e da qui sono iniziate le aggressioni prima verbali e poi fisiche.

Il responsabile della sicurezza Viola ha detto che se viene confermato che chi ha iniziato gli scontri appartiene alle due barras, a questi verrà sosopeso a tempo indeterminato l’ingresso allo stadio. (Misura applicata oggi ai leader dei due gruppi Fernando Marban Trovatto e Zoilo Ramírez ndt)

Non saranno più dati biglietti gratuiti a nessun gruppo.

Prima, durante e dopo la partita tra Cerro Porteño e Capiatá sono stati fermati 80 tifosi, rinchiusi nelle camere di sicurezza del 4° Commissariato di Polizia.

Tra i feriti uno con lesioni al cranio; la magistratura a tutti i fermati contesterà il reato di “Disturbo alla quiete pubblica”.

Traduzione Ranx, Sport People.