Il sostituto procuratore della Repubblica di San Paolo Roberto Senise Lisboa è deciso ad intentare un’azione civile con lo scopo di bandire dagli impianti sportivi le più importanti organizzazioni di tifosi del San Paolo e del Corinthians, rispettivamente Independente eGavios de Fiel. Un provvedimento che scaturisce dai violenti incidenti, gli ennesimi, scoppiati due giorni tra i sostenitori più facinoroso dei due club. Tafferugli che sono scoppiati sia all’interno che all’esterno dello stadio in cui si disputava la partita tra le due squadre, terminata 0-0. “Applicare solo una multa non basta, per questo è stata chiesta la sospensione delle attività”, la spiegazione del magistrato.

[Fonte: Calcioweb]