Fonte:

Sibarinet

I gruppi Ultras della tifoseria rossonera, ribadiscono ancora una volta, di dissociarsi da quanto accaduto all’esterno del “V. Mazzola” di San Cataldo, domenica 5 giugno, nell’immediato prepartita. Condividiamo in modo unanime il comunicato degli U.C.11 dello scorso 6 giugno, sopratutto alla luce dell’accoglienza riservata ai nostri colori dalla città di San Cataldo e dalla tifoseria verde amaranto.

Proprio per questi motivi riteniamo opportuno e doveroso in occasione della gara di ritorno tra Castrovillari e Sancataldese del prossimo 12 giugno, invitare in qualità di ospite d’onore la ragazza vittima dello spiacevole episodio. I gruppi Ultras del Castrovillari calcio si faranno carico delle spese di viaggio e permanenza nella città del Pollino. Per l’occasione il gruppo di tifose “DONNE AL SEGUITO” consegnerà una targa ricordo all’ospite nella consapevolezza che la tifoseria del Castrovillari per storia, tradizione e mentalità mai si è resa responsabile di gesti vili e balordi.
Castrovillari, 7/6/2016
I GRUPPI ULTRAS CASTRO